Diario di una Cosplayer: Lucca Comics & Games

Image

Salve ragazzi, sono Mio94 e volevo provare a scrivere una rubrica sulle mie esperienze in fiera, così magari qualcuno di voi si appassiona e inizia a frequentarle!
Vorrei iniziare col parlarvi della fiera più importante d’Italia, nonché la terza più grande al mondo: sto parlando del Lucca Comics. La fiera si estende per tutta la città, all’interno delle mura, e può essere visitata liberamente. Per l’accesso agli stand, invece, è necessario munirsi di un biglietto il cui costo varia di anno in anno, restando però al di sopra dei 10 euro. Il Lucca Comics è una fiera piuttosto cara, ma vale davvero la pena visitarla almeno una volta, e soprattutto vale il prezzo dei biglietti. All’interno degli stand, infatti, si possono trovare molti ospiti di rilievo, come per esempio Paolo Barbieri, illustratore di famosi libri, o vari ed importanti doppiatori.
Ma, a mio parere, la parte più bella della fiera si svolge al di fuori degli stand. Si può incontrare una miriade di cosplayer, fotografarli e magari stringere amicizia con loro. La soddisfazione più grande però si ha invece quando la foto la vengono a chiedere a te; dopo tanti giorni di duro lavoro, la tua fatica viene ricompensata.
Inoltre il Cosplay Contest del Lucca Comics non può assolutamente essere perso: vi partecipano cosplayer da tutta Italia, dando luogo ad uno spettacolo superlativo per il pubblico di aspiranti cosplayer e non.

Autore: Mio94

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci