Comix World Revolution: Il Cinefumettaro

CWR

Salve ragazzi, dopo un pò di pausa (l’università fa male ai Blog…), ritorna la nostra rubrica Comix World Revolution,con un’ospite speciale, colui che partendo da un blog è riuscito a spiccare il volo per lidi più noti e famosi, il Cinefumettaro!! Bene fatte le dovute presentazioni possiamo partire con l’intervista.

Parlaci un po’ di te, chi sei e da dove vieni?

Il mio vero nome è Fabio e sono di Roma. Ho la bellezza di 24 anni: il tempo scorre e la mia vecchiaia avanza. Sogno di diventare un regista e uno sceneggiatore, il futuro è imprevedibile, ma nel dubbio continuo a scrivere di cinema. Almeno, in qualche modo, rimango nel campo cinematografico!

blade_ver1

Parlaci della tua carriera, da dove sei partito?

Sono partito da Badtaste. Sono appassionato di fumetti da quando sono piccolo ed essendo un grandissimo appassionato di cinema quando è esplosa la “cinecomic” mania post-Blade ho iniziato a seguire giornalmente, grazie anche ad internet, le news dai set o le interviste pre e post uscita di un film tratto da un fumetto. Poi ho iniziato a fare questo “lavoro” per Badtaste per un paio di mesi ma, i miei problemi personali di quel periodo e il “poco cervello” che mi ritrovavo, mi hanno fatto allontanare dal sito. Ed è cosi che ho aperto il blog del Cinefumettaro: un po’ per scherzo, un po’ perché volevo continuare a scrivere di cinefumetti. E non pensavo potesse avere tutto quel successo e divenire uno dei blog/siti di riferimento degli appassionati italiani! Al mese contavamo migliaia di visite, che triplicavano con il passare dei giorni. E’ stato bello, soddisfacente.

 

images

 

Dal tuo blog, il Cinefumettaro, sei esploso e sei approdato ad uno dei più importanti siti di cinema in Italia, Everyeye, come ti trovi? E com’è stato il salto?

543544_423593930997222_183975320_n

E tutto grazie a The Amazing Spider-Man! Lo ricorderò per sempre! Devo il mio passaggio a Everyeye grazie ad uno speciale su quel film, sulla fedeltà al fumetto del film di Marc Webb, che feci proprio per il Cinefumettaro. Mi contattarono in privato offrendomi questa possibilità di lavoro… però non risposi subito di ‘si’! Mi contattarono tipo quattro ore prima di partire per andare in vacanza! Tornato dalla vacanza, ovviamente, accettai. Durante la vacanza avevo pensato a come poter dire ‘addio’ ai fan storici del Cinefumettaro e informarli del mio passaggio ad Everyeye. E cosi buttai due righe sul blog. Alla fine non è cambiato nulla. Mi trovo molto bene. Alla fine, credo, di offrire lo stesso servizio che offrivo sul blog. Magari saran cambiate un po’ le tempistiche ma non a causa di Everyeye ma dei miei impegni personali che continuano ad arrivare.

Abbiamo parlato della tua carriera, ora però devi raccontarci da dove nasce questa tua passione per il cinema. J

Ce l’ho da quando sono piccolissimo, credo da bambino. Ho vaghi ricordi di me che mi vedo Le Avventure di Peter Pan della Walt Disney. Consumai quella videocassetta e praticamente quella di vari classici Disney. Ma vedevo anche Chi ha incastrato Roger Rabbit o i film delle Tartarughe Ninja e, ovviamente, i primi Batman di Tim Burton e i Superman con Christopher Reeve. Crescendo ho allargato i miei orizzonti. Ho guardato i primi film horror, per esempio, molto presto rispetto a molte persone della mia generazione, anche perché leggevo Dylan Dog a sei anni e, dunque, mi sentivo abbastanza pronto per l’horror. E questa passione cresceva talmente tanto che ho iniziato a scrivere le prime sceneggiature in quinta elementare. Sono stato autodidatta. E senza l’ausilio di internet, pensate! Quindi è una passione che ho dentro di me, quasi sicuramente, da quando ho memoria e muovevo i primi passi. A gattoni.

Ti occupi di cinefumetti, immagino tu sia anche un grande lettore di fumetti, quali sono i tuoi preferiti?daredevil (1)

Sono un accanito lettore di fumetti della Marvel. Sono cresciuto a pane e Spider-Man, pane e X-Men, pane e Fantastici Quattro. Ma il mio preferito rimane Daredevil. Sono affezionato al personaggio da quando sono piccolo, non so nemmeno il perché. Ma amo anche il Punisher. Per il resto della Marvel ho letto quasi tutto e conosco tutti i personaggi, villains, comprimari… una vera e propria passione! Ma devo esser sincero: il mio primo amore rimane Batman. Che è della Dc Comics. Sarà che son nato durante la Bat-mania lanciata dai film di Burton ma è cosi. E poi ovviamente graphic-novel, Dylan Dog, Rat-Man, Tex, mettiamoci anche Topolino e Paperinik… un po’ di tutto. Ma mi sto dilungando troppo. I miei preferiti? Watchmen, Daredevil: L’uomo senza paura e Daredevil: Rinascita. Questi sono i miei Top 3.

Ritornando al cinema, facciamo un gioco, dacci due titoli il migliore ed il peggiore cinefumetto mai visto, e facciamo lo stesso per i film in generale, quello che hai amato di più e quello che proprio non sopporti, ovviamente motivando come solo tu sai fare le tue scelte 😉

Di cinefumetti peggiori ce ne sono fin troppi. E per fortuna anche di migliori. Facciamo cosi. Il/i migliore/i sono Il Cavaliere Oscuro e The Avengers. Sono due film diversi tra loro e racchiudono la “perfezione” del genere. 

tdk-avengers-2

Il primo è serio, scritto bene, diretto bene, interpretato bene, è come guardarsi un film d’autore ma ispirato ad un fumetto. Il secondo è un cinefumetto a tutti gli effetti, come aprire un fumetto e goderselo fino all’ultima vignetta, è scritto come un fumetto vivente, fa ridere, emozionare, diverte, fa il suo lavoro egregiamente. Tra i peggiori? Ce ne sono troppi. Sono rimasto delusissimo da Lanterna Verde perché mi aspettavo tantissimo ed invece è un film di serie B travestito da film di serie A. Ma anche Ghost Rider – Spirito di vendetta che mi ha fatto rivalutare il primo. O Man-Thing che è insulso. Ma penso che se la battono Catwoman e Batman & Robin, personalmente. Il primo è terribile, il secondo ha distrutto il mito di Batman al cinema. E ho detto tutto. Per quanto riguarda i film in generale, amo molto Il Cigno Nero, [500] Giorni Insieme, Frankenstein Junior, Nightmare – dal profondo della notte, Drive… sono tutti film diversi ma sono ottimi. Anche Il Corvo, che è tratto anche questo da un fumetto come saprete. Non è perfetto ma a livello affettivo lo considero “uno dei migliori”. I peggiori, bah, ce ne sono tanti. Vedo tante schifezze e pochi film belli. Il 70% dei film che vedo è pura immondizia, oramai si salvano ben poche pellicole al cinema…

Benissimo ti ringraziamo per l’intervista e per i tuoi continui aggiornamenti sul mondo del cinema, spero sia stato piacevole rispondere alle nostra domande.

Grazie a voi, è stato un piacere immenso!

Gli amici di Ultimate Comics World ti mandano un grosso in bocca al lupo per la tua carriera.

Crepi ma soprattutto w i cinefumetti!… ma quelli belli. Quelli brutti sarebbe ora che smettessero di farli…

Autore: Mike

Advertisements

2 thoughts on “Comix World Revolution: Il Cinefumettaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...