Comix World Revolution: The Comics Lovers

CWR arancio

Eccoci al secondo appuntamento della nostra rubrica Ultimate Comics Revolution, con la quale stiamo indagando sull’evoluzione del mondo del fumetto nell’era del digitale, dopo il primo appuntamento con gli amici de Il Bar del Fumetto (se ve lo siete perso potete trovarla QUI) è la volta di intervistare uno dei primi iscritti al nostro Bar preferito, Luca Ajelli, fondatore e gestore del canale YouTube TheComicsLovers e della pagina Facebook omonima. Ma bando alle ciance è ora di lasciare spazio alle domande.

Ciao Luca parlaci un po’ di te? Di cosa ti occupi?

Prima di tutto, grazie per avermi offerto l’occasione di far conoscere la mia pagina attraverso questa intervista. Io (sono un unico gestore nonostante la pagina abbia un nome al plurale) mi occupo principalmente di tutto ciò che riguarda il mondo dei fumetti e in parte del cinema. Nei miei interessi, dunque, rientrano comics, manga, graphic novels, action figures, cinecomics, fiere e molto molto altro.

Quando hai iniziato la tua attività su Facebook e su YouTube?

Su Facebook ho iniziato nel maggio del 2012 con la mia pagina chiamata “The Comics Lovers” mentre il mio cammino su YouTube ha avuto inizio nel settembre 2012 con un canale denominato “TheComicsLovers“. Più tardi sono entrato a far parte del fantastico social NERDwork “Il Bar del Fumetto” dove ho avuto l’opportunità di dare maggiore visibilità ai miei “lavori” e di conoscere tante persone gentili e appassionate come me con cui dialogare e discutere su interessi comuni.

Da dove nasce questa passione per i fumetti e per la rete?002

La passione per il mondo fumettistico ha origini molto “antiche” per me, nel senso che ho cominciato a leggere i primi albi di “Topolino” in tenera età (circa 4 anni). Poi, per un lungo periodo, ho avuto solamente letture sporadiche e non sistematiche o seriali, per poi riprendere nel 2004 a collezionare sul serio. Questi miei primi acquisti sono stati principalmente albi di “Spider-Man” e grandi opere ristampate. Mano a mano la mia curiosità è cresciuta facendo si che i miei orizzonti si ampliassero alla lettura di un numero sempre maggiore e diversificato di letture fumettistiche (manga, graphic novels e quant’altro). Questa apertura a generi diversi ha fatto rinascere in me quella voglia di “meraviglia” che non provavo più dalla mia fanciullezza. Ora seguo costantemente (con alcuni periodi di “stacco”) una decina di serie regolari di comics e quattro o cinque serie regolari di manga. In più sto cercando di dedicarmi anche al recupero e all’attenta analisi (anche attraverso i miei video) di grandi opere che hanno fatto la storia del fumetto moderno come “Watchmen”, “V per Vendetta”, “300”, “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro”, “The Sandman” e molte altre.

watchmen_conceptart_DrfDt 4 - Copia - CopiaQuali sono i tuoi lavori di cui vai più orgoglioso? E che traguardi hai raggiunto con il tuo canale e la tua pagina?

Bhe, i lavori di cui vado più orgoglioso sono, probabilmente, quelli che ho realizzato con più cura e dedizione come la mia rubrica “Who Watches The Watchmen?” (ancora in corso) dove analizzo albo per albo, secondo il rilascio originale americano ora ristampato e ridistribuito della Lion Comics, il capolavoro di Alan Moore e Dave Gibbons “Watchmen” e il prequel “Before Watchmen”. Per quel che riguarda i traguardi da me raggiunti fino ad ora non sono molti (appena 86 iscitti al mio canale YouTube e 386 iscitti alla mia pagina Facebook), poichè si può dire che sia ancora “nuovo” nell’ambiente e debba ancora migliorare parecchio nonostante alcuni video sembrano essere piaciuti.

Parliamo ora di fumetti… qual è il tuo preferito? E in che modo ha condizionato la tua vita e la tua carriera nella rete?classici-serie-oro-19

E’ una scelta estremamente complessa, davvero tanto. Credo che a livello affettivo e formativo quello che ha più influito sulla mia vita da lettore e vero e proprio cultore del fumetto sia “Marvels” di Kurt Busiek e Alex Ross. Questo è seguito direttamente da altri grandi classici come “Watchmen”, “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro” e “Daredevil” di Frank Miller e John Romita Jr.

A questo punto parlaci un po’ della tua collezione di fumetti.

La mia collezione di fumetti è abbastanza vasta ma non a livelli di molti altri YouTubers che ho modo di seguire.Questa comprende, ad ogni modo, una gran varietà di fumetti che spaziano dai classici spillati Marvel e DC passando per volumoni “Omnibus” brossurati, cofanetti e manga.A queste categorie si aggiungono le action figures di cui vado molto fiero per il loro numero e qualità, i videogiochi ispirati a fumetti (Marvel La Grande Alleanza, Naruto Shippuden Ultimate Ninja Sorm 2 ecc.) ed i numerosi blu ray/dvd riguardanti ai fumetti.Fino ad ora di quest’ultima categoria possiedo tutti i film Marvel fino ad ora usciti tranne “Howard The Duck”, “Spider-Man” e “Spider-Man 2” (che aspetto do trovare nella loro prima edizione per averli uguali allo “Spider-Man 3” che possiedo) ed i cofanetti “Batman Trilogy di Nolan” e “Superman Anthology”.Ho intenzione di recuperare anche la maggior parte dei film della DC (Lanterna Verde ecc.) ed altri classici come “Watchmen”, “V for Vendetta”, “300”, “Sin City”.

A grandi linee è questo che comprende la mia collezione senza entrare nel dettaglio poichè porterebbe via molto tempo e molto spazio.Ultima menzione, però, meritano i miei numerosi poster “composti” come quello di Thor di Olivier Coipel e quello di eroi Marvel di Gabriele Dell’Otto e la mia stampa di Spider-Man autografata e dedicata proprio da Gabriele Dell’Otto che io adoro.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?Gotham1989mattPainting 2

Priorità assoluta ha il completamento definitivo delle miniserie di “Watchmen” e “Before Watchmen” per la rubrica “Who Watches The Watchmen?” e l’altrettanto importante completamento della “Trilogia X” di Alex Ross di cui ho girato solo il primo video. Ho in mente anche di girare un video di “recensione” al film “Les Miserables” ed alcuni sull’opera “The Sandman” di Neil Gaiman. Inoltre posso anticiparvi che sto lavorando ad un progetto, forse il più grosso che mi sia mai capitato di avere per le mani e che diventerà la mia opera di punta, che consiste in un cortometraggio sulle origini di un supereroe girato e realizzato interamente da me. Per ora è conosciuto come il misterioso “progetto G”.

Siamo arrivati al termine… cos’hai pensato di questa intervista? Ti senti di consigliare Ultimate Comics World ai tuoi amici e fans?

Penso, come ho già detto all’inizio, che sia stata una grande possibilità quella che mi è stata offerta da “Ultimate Comics World”, di farmi conoscere meglio dai miei iscritti e da chi magari potrebbe diventarlo. Detto questo, vi ringrazio davvero di cuore e si, non posso far altro che consigliare “Ultimate Comics World” ad amici, conoscenti ed appassionati come me. Grazie mille e a presto per tante novità

Grazie a te Luca e buona fortuna per i tuoi progetti futuri, mi raccomando tienici aggiornati sul tuo “progettoG”. 

Autore: Mike

Advertisements

2 thoughts on “Comix World Revolution: The Comics Lovers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...