L’attesa dell’Elisio

2457saint-seiya_logo_it_copia_jpg_640x360_upscale_watermark-small_q85Bene dopo aver dato tanto spazio ai Comics americani, inauguriamo finalmente la sezione dedicata al mondo parallelo a quello del fumetto americano, quello dei manga giapponesi.

saint_seiya_hades_chapter_inferno

Lo confesso, non sono un esperto, però c’è un manga che ho amato e che continuo ad amare, I Cavalieri dello Zodiaco. Grandi meriti del grande successo italiano de I Cavalieri dello Zodiaco sono da attribuire all’anime tratto dal manga, che ha accompagnato la crescita di milioni di ragazzi, tra i quali il sottoscritto, negli anni ’80 e ’90. Alla base di questo grande successo, oltre la storia in se, vi è sicuramente lo splendido doppiaggio, con la voce calda e profonda di Ivo De Palma per il protagonista Pegasus, quella di Marco Balzarotti per Shyriu il Dragone, Tony Fuochi per quella di Phoenix della Fenice e quella di Dania Cericola per Lady Isabel. Chi di voi da bambino non ha mai sognato di essere uno dei cavalieri in difesa della Dea Atena? Credo siano pochissimi!

Veniamo a noi, perché ho deciso di inaugurare questa sezione proprio con I Cavalieri dello Zodiaco? Perché Mediaset ha fatto un passo decisivo verso la trasmissione di quei sei episodi della saga di Hades, relativi all’Elisio, mai trasmessi in Italia. Questi sei episodi sono stati trasmessi in anteprima Lunedì 1 Ottobre 2012 durante il Roma Fiction Fest, ed ora ci sono i presupposti perché finalmente arrivino in TV. Dal Marzo scorso su Italia 2 viene trasmessa la serie classica, all’inizio del 2013, il 4 Gennaio per essere precisi,  è stato effettuato un salto di oltre 50 puntate, iniziando a trasmettere la Saga di Hades dalla quattordicesima puntata, l’inizio dell’Inferno per intenderci, ciò fa supporre che in primavera dovrebbe essere trasmessa la saga dell’Elisio, e un po’ tutti ci speriamo.i_cavalieri_dello_zodiaco_saint_seiya_04-53686160

Riassumiamo un po’ la storia travagliata della saga di Hades. Per qualche dissidio tra il grande Kurumada e la Toei Animation la produzione dell’anime si arresta alla saga di Nettuno, mentre il manga prosegue con il capitolo dedicato allo scontro con Hades, a 13 anni di distanza, nel 2002, la Toei decide di riprendere la serie, e produce 31 OAV dedicati alla saga di Hades, dal 2008 la serie sbarca finalmente sulla TV italiana, da notare la direzione del doppiaggio affidata alla voce simbolo della serie Ivo De Palma, vengono trasmesse però soltanto i primi due capitoli della saga, Sanctuary e Inferno, dell’Elisio non c’è traccia. Nel 2011 la Toei però dà l’attesa notizia dell’acquisizione da parte di Mediaset dei diritti dell’ultimo capitolo con la promessa di trasmetterli in chiaro in tempi brevi, l’attesa perdura, come già detto, fino al primo di Ottobre del 2012.

Bene dopo avervi parlato del mio manga-anime preferito e delle sue vicissitudini vi saluto, ma con i nostri Cavalieri non è finita, abbiamo tanti spin-off di cui parlare insieme.

Autore: Mike

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...