Chi si nasconde dietro i nostri grandi eroi: Pepper Potts

Salve a tutti, amici di Ultimate Comics World, iniziamo questo nuovo percorso che ci accompagnerà per le prossime settimane, cercando di rispondere alla domanda “Chi si nasconde dietro i nostri grandi eroi?”. Innanzitutto spieghiamo cosa stiamo cercando? Andremo ad intervistare le persone che aiutano i grandi eroi nel loro quotidiano e che spesso vivono al di fuori delle luci della ribalta, esistono diversi esempi di questo genere come Pepper Potts per Iron Man, Alfred Pennyworth e Jim Gordon per Batman o Mary Jane Watson, Zia May e Gwen Stacy per Spiderman.

Partiamo con l’intervistare Virginia “Pepper” Potts.

Senza nome

Nome                    Virgina “Pepper” Potts

Autori                   Stan Lee, Don Heck

Esordio                 Tales of Suspense, vol. 1, n. 45, Settembre 1963

Familiari              Happy Hogan (ex-marito)

Salve Miss Potts.

Salve Mike, la prego mi chiami Pepper.

Come preferisce Pepper. Allora pronta per l’intervista?

Lavoro con Tony Stark, sono nata pronta!

Benissimo, allora ci parli delle sue origini, chi sono i suoi genitori?

Le mie origini sono molto lontane, risalgono al 1963 ed alla rivista Tales of Suspense, in piena Silver Age. Sono nata dalla mente del grande Stan Lee, il creatore del Marvel Universe, e dalle matite di Don Heck.

Lei condivide le sue origini con la figura di Iron Man, ci parli un po’ di lui.

Bhè chi è Iron Man è sotto gli occhi di tutti, è un eroe, un Vendicatore ed ha salvato migliaia di volte l’America e la Terra intera. C’è stato un periodo, prima del mio primo matrimonio con Happy e soprattutto prima che scoprissi che in realtà Iron Man è Tony Stark, in cui mi ero infatuata di questa figura eroica.

Lei è la fidanzata storica di Tony Stark, nonché assistente principale nella gestione delle sue aziende, è stata per ben due volte moglie della sua guardia del corpo Happy Hogan, ci racconti come ha vissuto questa sorta di triangolo amoroso.

Bella domanda, guardi, fin dalla mia assunzione nelle Stark Industries mi sono sentita attratta da Tony, per giunta lo ero anche inconsapevolmente nella mia passione per Iron Man, ma Tony in quel momento aveva altro per la testa, cercava in tutti i modi di confermare la sua nomea di miliardario playboy e alcoolizzato per questo le attenzioni di Happy mi fecero sentire speciale fino a decidere di sposarlo.

Ti sei trovata coinvolta però in questa sorta di triangolo amoroso.

Si la situazione non fu delle migliori, non parlerei di triangolo, però  io ed Happy decidemmo di lasciare la compagnia e trasferir

PEPPER_POTTS_070111

ci prima sulle montagne rocciose e poi a Cleveland per condurre in pace la nostra vita coniugale. Decidemmo di adottare dei bambini, ma poi commisi un errore e ci separammo. Tony mi riprese con se nella sua nuova compagnia la Stark Solutions.

Poi sappiamo che decise di risposarsi con Happy, ma tutto finì con la sua controversa morte. Non vogliamo speculare oltre su questa tragedia. Passiamo ad i giorni nostri, lei ormai è il punto fermo della vita di Tony Stark.

Bhè Tony per quanto geniale non ha mai spiccato per costanza nel lavoro e soprattutto ORDINE.

Di certo Stark è stato fortunato a trovare una donna tutta d’un pezzo come lei. Però diciamo che lui si è fatto perdonare tutto con un immenso regalo: l’armatura di Rescue. 

Mi scusi ma non posso parlare di questo argomento.

PEPPERBenissimo, passiamo ad altro. Ha visto i due film dedicati ad Iron Man? Cosa ne pensa di Gwyneth Parltrow, l’attrice che la interpretata sul grande schermo?

I film mi sono piaciuti molto, con il primo Iron Man è iniziata l’era cinematografica della Marvel e non posso che esserne felice della trasposizione cinematografica di un intero universo e non solo della storia di un singolo personaggio. Per quanto riguarda Gwyneth è bellissima, sono lusingata che abbia accettato di interpretarmi e spero che continui a farlo a lungo, poi la vedremo presto di nuovo nei miei panni in Iron Man 3, andate tutti a vederlo mi raccomando. Scusa Mike ma un po’ di pubblicità dovevo farla ahahah.

Ahahah tranquilla Pepper sono un fan della Marvel, andrò sicuramente a vederlo anche io.

Bene possiamo considerare la nostra intervista conclusa mia cara Pepper; la saluto e le auguro buona fortuna per tutto.

Grazie mike buona fortuna anche a lei ed a tutti gli amici di Ultimate Comics World.

Autore: Mike

Advertisements

8 thoughts on “Chi si nasconde dietro i nostri grandi eroi: Pepper Potts

  1. Hey there! This is my first visit to your blog! We are a collection of volunteers and starting a new
    project in a community in the same niche. Your blog provided us useful information to work on.
    You have done a outstanding job!

  2. Hello there! This post could not be written any
    better! Reading through this post reminds me of my good old
    room mate! He always kept chatting about this. I
    will forward this page to him. Pretty sure he will have a good read.
    Many thanks for sharing!

  3. Whoa! This blog looks just like my old one! It’s on a totally different topic but it has pretty much the same layout and design. Excellent choice of colors!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...