Addio Amazing Spider-Man, benvenuto (ma non troppo) Superior Spider-Man

superior-spiderman_1_mtvgeek_1_575

Anno 2011, Brian Michael Bendis “uccide” Peter Parker, e sulla scia dell’evento Ultimatum, dove persero la vita per sempre gran parte degli eroi dell’universo Ultimate, si può credere che sia una morte definitiva.

Anno 2012 Dan Slott con il numero 700, l’ultimo della testata the Amazing Spider-Man, progetta una rivoluzione  del mondo del nostro amichevole Uomo Ragno di quartiere. Ma dopo questi avvenimenti potremo ancora definirlo amichevole? Potremo ancora definirlo eroe?

SPOILER

Iniziamo con lo Spoiler, il numero 700, uscito il 27 Dicembre negli Stati Uniti, mentre da noi arriverà tra Maggio e Giugno,  non è solo la fine della testata the Amazing Spider-Man ma rappresenta la fine anche del nostro eroe, sostituito da Superior Spider-Man. Ma chi è questo nuovo “eroe” se non Peter Parker? Bhe non ve lo sareste mai immaginato, ma l’”eroe” designato da Dan Slott per sostituire Peter è nientepopodimenochè Otto Ottavius, avete capito bene il nostro Dock Ock, ideato da Stan Lee e Steve Ditko come uno degli antagonisti principali del nostro tessiragnatele.

Il nostro Peter infatti perderà la vita proprio in uno scontro con il Dottore, il quale scambierà la propria personalità con Peter lasciandolo nel suo corpo ormai morente, e si impadronirà non solo dei poteri del Ragno ma anche dei suoi ricordi, dei suoi sentimenti e della sua personalità. Questo evento porterà alla nascita di un nuovo personaggio Superior Spider-Man che unirà l’essenza eroica di Peter con la genialità e la cattiveria di Doc Ock.

The Amazing Spider-Man ovviamente ci lascia con un interrogativo  sul futuro di Superior Spider-Man

“Hero or menance?”

Hero or Meanance

Finito lo Spoiler mi sorge spontanea una domanda, può esistere Spider-Man senza Peter Parker? Da appassionato Marvel fan e soprattutto di Spidey la prima risposta che mi viene in mente è no, no e ancora NO. Spero vivamente che questa di Octopus nei panni di Spider-Man sia solo una parentesi e che alla fine si riprenda lo status quo dell’universo Marvel. Perché questo legame con Peter Parker? Bhe la mia personalissima opinione è che, a differenza dei vari eroi come Cap, Thor, Wolverine e tanti altri, il vero eroe nel caso di Spider-Man non è l’uomo in calzamaglia ma proprio il nostro amato nerd Peter Parker, in fondo Peter è uno dei soggetti più intelligenti dell’universo Marvel, è un Fisico, un inventore, ed è arrivato a lavorare per la Horizon Labs. Tutto ciò di certo non è dovuto all’essere Spider-Man, anzi dalla “relazione” tra i due quello ad aver avuto vantaggi è stato proprio Spidey (vedi lancia ragnatele e costumi ipertecnologici vari), Peter ha ricevuto soprattutto sventure a parte ovviamente l’essere un supereroe, il che spesso aiuta. Questa mia interpretazione del nostro Spidey credo sia anche vicina a quella che ne diedero i suoi genitori, Stan “The Man” Lee e Steve Ditko, volendo un supereroe con superproblemi, e mettendo al centro delle storie le sventure del povero Peter.

Per questo motivo io sto con chi dice no alla morte di Peter Parker, ovviamente non sono contrario alla saga di Superior Spider-Man, ma che sia una saga.

Di seguito una galleria di tavole del primo numero di Superior Spider-Man

Autore: Mike

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...